Anniversario

Lentini, cerimonia in onore del caporale Ferraro ucciso a Nassiriya

unnamed
12 nov 2016 - 16:35

LENTINI - Era il 12 novembre del 2003 quando il caporal maggiore scelto, Emanuele Ferraro, fu ucciso a Nassiriya durante la missione “Antica Babilonia” e oggi la città di Lentini lo ha ricordato. Con una cerimonia commemorativa.

Tra i presenti in piazza del Popolo, il luogo dove sorge il monumento dedicato a Ferraro, i familiari, l’amministrazione comunale e numerose autorità civili e militari. Che il 12 novembre di ogni anno vogliono mantenere vivo il ricordo di quell’attentato che colpì tutta la Nazione.

Noi – ha detto l’assessore alla Legalità e Cittadinanza, Santi Terranovaricorderemo ogni anno il caporal maggiore scelto Emanuele Ferraro e lui continuerà a vivere nel cuore dei cittadini lentinesi. Oggi voglio lanciare un messaggio di speranza e dedicarlo alla famiglia”.

unnamed-2

 

L’attentato a Nassiriya che provocò 28 morti (19 italiani e 9 civili iracheni) avvenne alle 10,40 quando un camion cisterna pieno di esplosivo scoppiò davanti alla base Msu (Multinational specialized unit) italiana dei carabinieri.

Gisella Grimaldi

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA