Sanità

L’Asp di Catania stabilizza gli ultimi 30 precari ex Lsu

asp catania
9 set 2016 - 19:11

CATANIA - In linea con gli atti di indirizzo regionali e con le indicazioni fornite dall’assessore regionale alla Sanità, Baldassare Gucciardi, per l’attuazione dei programmi di assistenza definiti coi nuovi atti aziendali delle Aziende ospedaliere e sanitarie siciliane, e facendo seguito all’adozione delle procedure di stabilizzazione del personale precario ex Lsu, la Direzione Strategica dell’Asp di Catania ha deliberato questa mattina l’assunzione a tempo pieno e indeterminato, a partire dall’1 ottobre di 30 operatori precari ex Lsu.

Si è così concluso, all’Asp di Catania, il processo di stabilizzazione per tutti i lavoratori precari ex Lsu.

La Direzione Strategica ha anche portato alle previsioni contrattuali da 30 a 36 ore il contratto di lavoro per 49 operatori già stabilizzati nel dicembre 2014, fornendo le basi per un loro completo impegno nel sistema sanitario isolano.

 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA