Tragedia

Lampedusa, 29 migranti morti per assideramento

Guardia costiera
9 feb 2015 - 19:38

LAMPEDUSA – Ennesima tragedia nelle acque fra Libia e Lampedusa: un’imbarcazione con a bordo 105 migranti ha sfidato le intemperie, è stata messa in mare, nonostante le condizioni metereologiche avverse diretta verso le coste della Sicilia. Ennesimo viaggio della speranza trasformatosi in  tragedia.

A bordo di una motovedetta della guardia costiera, i corpi dei migranti sono, poi, stati condotti sull’isola di Lampedusa. L’imbarcazione è attraccata al molo Favaloro dell’isola, dove è atteso l’arrivo di un’altra motovedetta con i superstiti.

29 i morti: 28 per assideramento, uno a causa di un trauma cranico, l’uomo aveva il cranio spaccato, forse per un urto sull’imbarcazione, forse a causa di un litigio con gli altri migranti.

Commenti

commenti

Alessandra Modica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento