Polfer

Ladri di pistacchi sul treno fermo a Bicocca. Arrestati

Furto di pistacchi
16 mar 2016 - 18:04

CATANIA - La Polizia ferroviaria di Catania ha arrestato, alle 4,30 di stamani, i due catanesi Salvatore Sanfilippo, 47 enne, e Agostino Privitera, 31 enne, per furto aggravato in concorso ai danni di Trenitalia.

Nella foto, Agostino Privitera e Salvatore Sanfilippo

Nella foto, Agostino Privitera e Salvatore Sanfilippo

Gli agenti della Polfer si trovavano all’interno della stazione ferroviaria di Catania Bicocca, lungo i binari sosta dei treni merci: da lì venivano adocchiati due uomini che estraevano dall’interno di una cassa mobile alcuni cartoni.

Il contenuto dei cartoni veniva successivamente riposto dentro dei grossi sacchi di plastica neri e i due si dirigevano verso il muro di cinta confinante con lo stradale Bicocca.

Gli agenti, dopo un controllo a debita distanza, hanno fermato gli arrestati che avevano raggiunto lo stradale Bicocca dove adagiavano i due sacchi di plastica.

L’intero quantitativo di merce trafugata comprendeva 958 pacchetti contenenti 500 grammi di pistacchi ognuno, per il valore complessivo di circa 7 mila euro.

Oggi il giudice ha convalidato l’arresto dei due uomini, mentre la merce è stata restituita all’avente diritto.

L’operazione rientra nell’ambito dei servizi predisposti dalla Polizia ferroviaria nella stazione e nello scalo ferroviario di Catania Bicocca, unici snodi ferroviari della Sicilia orientale dove sostano, soprattutto nelle ore notturne, treni carichi di merce.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA