Violenza

Irrompe con forza a casa della ex: prova a picchiarla davanti ai figli minori

violenza_domestica
5 gen 2017 - 12:09

CANICATTÌ - Gli era stato impedito di avvicinarsi alla ex moglie ed imposto di strale lontano almeno 500 metri, ma lui ha cercato lo stesso di fare irruzione nella sua abitazione.

È quanto accaduto ieri pomeriggio verso le ore 17 a Canicattì, dove Vincenzo Curto, 30 anni, si è recato a casa della ex moglie e ha provato in tutti i modi ad entrare. Così, con grande veemenza, calci e pugni, ha abbattuto la porta di casa, per poi scagliarsi contro la donna, anche lei trentenne, davanti gli occhi dei figli: uno di 8 anni, uno di 5 e l’altro di 10 mesi. La vittima è stata ferita ai polsi, ma il peggio è stato evitato grazie all’intervento della polizia.

L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Agrigento. 

Comments

comments

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento