Follia

Investe il compagno della madre, poi lo insegue con un’ascia. Voleva ucciderlo

Alfa_Romeo_159_Sportwagon_della_Polizia_Stradale
22 feb 2015 - 12:03

SIRACUSA – Ha tentato di ucciderlo senza pietà. È successo ad Avola e l’aggressore è Salvatore Zammitti, un giovane venticinquenne con precedenti per tentato omicidio.

Così ha travolto il compagno della madre prima con la sua auto e poi lo ha inseguito a piedi con un’ascia, tra le strade della cittadina in provincia di Siracusa. Fortunatamente l’aggressore è stato bloccato dagli agenti del commissariato di polizia ed è tutt’ora in stato di arresto.

Il ragazzo non riusciva ad accettare il fatto che la madre, dopo aver tagliato i rapporti con il marito, avesse intrapreso una relazione con un altro uomo con il quale attualmente conviveva.

Il movimentato inseguimento è avvenuto in Via Benvenuto Cellini. Il compagno della donna, solo per un colpo di fortuna, è riuscito a evitare il peggio scappando e rifuggiandosi in casa.

Commenti

commenti

Mirko Regalbuto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento