Convegno

Intesa per la sanità fra Arnas Garibaldi e Guardia Costiera di Catania

capitaneria di porto- pintaudi
7 apr 2016 - 17:33

CATANIA - Si è tenuto ieri il primo convegno Euromediterraneo di Biocontenimento, facente parte del progetto “Diagnosi in Banchina”. 

Presente il direttore dell’Arnas Garibaldi, Giorgio Santonocito, accompagnato dal capo dipartimento anestesia e rianimazione, Sergio Pintaudi, e dal dirigente Usmaf responsabile per le emergenze sanitarie, Claudio Pulvirenti.  

Nel corso del convegno il direttore dell’Arnas Garibaldi e i suoi accompagnatori sono stati invitati dal contrammiraglio della Direzione Marittima della Sicilia Orientale, Nunzio Martello, e fatti salire a bordo della nave Diciotti della Guardia Costiera, governata dal comandante Gianluca D’Agostino, per un meeting tecnico-operativo.

Fulcro nevralgico dell’incontro è stata la pianificazione di una cooperazione tra gli uomini della Guardia Costiera e gli operatori dell’ospedale che sarà ufficializzata con la prossima stesura di un protocollo d’intesa tra le parti, che regolarizzerà la collaborazione sanitaria tra i due soggetti.

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA