Carabinieri

Insegue e minaccia il figlio con una pistola: fermato padre furibondo

pistola
25 mag 2017 - 19:16

CATANIA - Padre e figlio stavano serenamente discutendo seduti al tavolo da pranzo quando la lite sembra essere degenerata in un inseguimento e minacce di morte.

Il fatto è avvenuto in via Teatro Greco, vicino al Monastero dei Benedettini. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, il padre ottantenne e il figlio si trovavano nella propria abitazione quando ha avuto inizio una forte lite fra i due familiari. 

Dopo la fine della discussione, il figlio è corso fuori casa non conoscendo le intenzioni del padre che è corso a prendere una pistola e ha iniziato a seguire il figlio. I due hanno cominciato a urlare e le minacce di morte rivolte al figlio quarantenne hanno attirato l’attenzione dei cittadini lì intorno. 

Il figlio poco dopo ha deciso di chiedere aiuto ai carabinieri che non hanno tardato ad arrivare, bloccando immediatamente l’anziano e sequestrando l’arma di cui era in possesso.

Anche dopo l’intervento dei carabinieri i due familiari si insultavano pesantemente da un lato all’altro della strada, davanti a tutti i presenti che nel frattempo si erano accalcati per comprendere l’accaduto.

Alla base della lite sembrano comunque esserci motivi personali ma la discussione sembra aver preso poi una brutta piega.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA