Iniziativa

Iniziata piantumazione sul Monte Pellegrino

2016-11-30-15-13-12
30 nov 2016 - 18:19

PALERMO - Si è svolta stamani a Monte Pellegrino, nell’area denominata Piano Pizzo Croce, a circa 300 metri dal Santuario di Santa Rosalia, la prima piantumazione di alberi donati da aziende, scuole, associazioni, cittadini palermitani e perfino di altre città italiane, che hanno voluto partecipare all’iniziativa “Go Green”, patrocinata dal Comune di Palermo, che mira a restituire l’antico splendore alla montagna, gravemente ferita dagli incendi del giugno scorso.

Alla presenza del sindaco,Leoluca Orlando, dell’assessore ai Parchi e al Verde Pubblico, Sergio Marino, del capo area del Verde e della Vivibilità Urbana, Domenico Musacchia, degli ideatori della manifestazione e di alcune scolaresche, gli operatori del Settore Verde e Vivibilità e dei Rangers d’Italia, nella qualità di gestori della Riserva di Monte Pellegrino, hanno messo a dimora una parte delle oltre duecento piante donate, tra alberi di carrubo, olivo e quercia, oltre ad essenze arboree per la ricostituzione della macchia mediterranea.

“È Il più bel promontorio del mondo – ha dichiarato Orlando – il simbolo di questa città, un bene storico ed ambientale di straordinaria importanza, che diventa la conferma di qualcosa di nuovo: un nuovo amore dei Palermitani  per la nostra città e per Monte Pellegrino, un cambio culturale che si sta realizzando, con lo straordinario impegno dei cittadini e delle associazioni. Voglio ringraziare gli ideatori di Go Green per questa iniziativa e coloro che hanno donato gli alberi, confermando che insieme si può dare una risposta alla barbarie di un incendio che ha ferito profondamente i Palermitani. Oggi i Palermitani reagiscono a testa alta, iniziando a rimboschire questo straordinario promontorio“.

Concorda l’assessore Marino: “Questa iniziativa riveste un grande valore simbolico, perché dimostra l’amore dei cittadini per Monte Pellegrino. Per noi è uno stimolo ulteriore ad andare avanti nel progetto di riforestazione della montagna. Un fatto diventato per noi di vitale importanza ed una priorità. D’intesa con il sindaco, a breve avvieremo il Piano di gestione forestale, uno strumento essenziale per accedere ai fondi comunitari“.

L’iniziativa GO Green è un bellissimo esperimento di un ottimo dialogo tra cittadini e Istituzioni – dichiara Beatrice Feo Filangeri, ideatrice dell’iniziativa -. Un dialogo che si è concluso con un grande successo volto al bene comune della nostra città e del nostro Monte Pellegrino. Spero che i cittadini possano aver compreso che solo partecipando attivamente sul territorio in prima persona, si può creare una grande forza. Sono felice di aver dato il mio contributo come cittadina e come ambientalista. Spero in una più vasta e radicata educazione ambientale che parta dalle scuole primarie. GO GREEN  Monte Pellegrino è stato un gesto simbolico di grande forza, e spero quindi di proseguire su tutto il territorio, con l’intento di riproporlo per la città e nelle periferie. Ringrazio l’Amministrazione, Il sindaco Orlando,l’assessore Marino, il senatore Fabio Giambrone, e ringrazio di cuore il dirigente Rangers della Riserva di Monte Pellegrino Giovanni Provinzano, ma il grazie più grande va a tutti i cittadini che hanno creduto nel progetto“.

 

 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA