Malasanità

Nove indagati sul caso Nicole, ma nessuno parla

Lucia Borsellino
16 feb 2015 - 13:13

CATANIA – Sono nove gli indagati dalla Procura di Catania nell’ambito dell’inchiesta sulla morte della piccola Nicole la bambina deceduta nella notte del 12 febbraio scorso. Il reato contestato è di omicidio colposo.

Secondo quanto affermato dal procuratore Giovanni Salvi, destinatari dell’informazione di garanzia sono 5 medici che hanno operato tra la clinica e il trasferimento in ambulanza della piccola, 2 persone del 118 e altre 2 di altrettante unità di terapia intensiva neonatale.

Domani si effettuerà l’autopsia sul corpo della neonata.

All’uscita l’assessore regionale alla salute Lucia Borsellino non ha rilasciato alcuna dichiarazione.

 

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento