Segnalazione

Inciviltà a Macchia di Giarre: la denuncia di un cittadino

Inciviltà a Macchia di Giarre 3
29 set 2014 - 11:53

CATANIA - Raccogliamo e pubblichiamo la segnalazione di un cittadino della provincia di Catania, Simone Lo Castro, che denuncia comportamenti poco civici in via Mediterraneo a Macchia di Giarre.

Nella lettera aperta – in cui il cittadino ci ha autorizzato a indicare il suo nome e a cui ha allegato fotografie da lui scattate, che segnalano la situazione di degrado – l’utente spiega come la zona sia diventata una vera e propria “discarica a cielo aperto” dove, sempre più spesso, la gente non esita ad ammassare nuovi rifiuti.

Inciviltà a Macchia di Giarre

E, aggiunge, non si tratta dell’unica via dove esistono tali situazioni. Per chi vive nei dintorni la situazione sta diventando insostenibile: l’appello accorato del signor Castro è verso cittadini ed amministrazione affinchè, in maniera costruttiva e civica, possano trovare soluzione al problema.

Siamo ovviamente aperti a eventuali prossime segnalazioni da parte di altri cittadini o dall’amministrazione, qualora voglia dare opportuna risposta alla lettera del cittadino: scriveteci a [email protected]

Inciviltà a Macchia di Giarre

 “Segnalo la presenza da parecchi mesi ormai di una discarica in piena regola a Macchia di Giarre, in viale Mediterraneo, giusto in prossimità delle fontane, ricadente tra la strada e il terreno incolto sottostante. La situazione diviene ogni giorno più grave per colpa di alcuni incivili che si sentono autorizzati, data la presenza di altra spazzatura, a depositare qui i loro rifiuti. Venerdì scorso mi è capitato di cogliere in flagranza di reato due trasgressori prontamente da me fotografati e minacciati di denuncia. Alle mie concitate parole, gli incivili hanno pensato bene di riprendere la propria borsa di spazzatura e caricarla in macchina magari per gettarla chissà dove. Naturalmente, per un caso in cui gli autori di questo scempio vengono identificati ve ne sono migliaia in cui tali delinquenti (io li chiamo così) restano completamente anonimi. E questo non è l’unico luogo dove si può assistere a spettacoli simili. Dunque, io sono davvero stanco di subire ogni giorno uno spettacolo indegno come quello di un immondezzaio in continua crescita a due passi da casa. Ho deciso di prendere provvedimenti per quanto sarà in mio potere e richiedo maggiore vigilanza alle istituzioni perché un privato cittadino da solo può fare ben poco se non denunciare. Simone Lo Castro”.

Commenti

commenti

Giuditta Avellina



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento