Tragedia

L’incidente sull’Etna: non ce l’ha fatta il piccolo Andrea

Etna_strada_im002080-670x505
8 ago 2016 - 17:36

BELPASSO - Dopo otto giorni di agonia, il piccolo Andrea Barbagallo non ce l’ha fatta. 

Andrea Barbagallo

Il ragazzo era rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto lo scorso 30 luglio lungo la Sp all’altezza del chilometro 12, territorio di Belpasso. 

Andrea era a bordo di una moto Honda, insieme al fratello Pietro, morto sul colpo. 

Pietro Barbagallo avrebbe perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un muro di pietra lavica: i due fratelli si stavano dirigendo dal piazzale del rifugio Sapienza verso Nicolosi quando all’uscita di una curva, il fratello maggiore che era alla guida, avrebbe perso il controllo del mezzo andandosi a schiantare violentemente contro il muretto in pietra lavica e cemento che costeggia la provinciale.

Andrea, di soli 14 anni, si trovava ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Cannizzaro ma per lui non c’è stato nulla da fare.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA