Appello

Incendio nella rotonda di viale Antoniotto Usodimare, Buceti: “Subito un piano di bonifica”

incendio spento vigili fuoco circonvallazione (4)
28 giu 2017 - 18:15

CATANIA - Alte temperature e caldo rovente sono le cause che hanno dato luogo all’incendio della rotonda sul viale Antoniotto Usodimare.

Fiamme che sono state domate dall’intervento immediato dei vigili del fuoco, che si sono portati sul posto. Probabilmente, un incendio che poteva essere evitato con l’attuazione di un piano di bonifica radicale.

incendio spento vigili fuoco circonvallazione (3)

In qualità di consigliere della IV circoscrizione – dichiara Erio Buceti - ribadisco ancora la necessità di operare immediatamente con mezzi e uomini comunali per ripulire le aree pubbliche dalle sterpaglie secche pronte a prendere fuoco alla minima scintilla. Con la colonnina di mercurio che oggi segna temperature proibitive per tutti coloro che si mettono alla guida, la nuvola di fumo sprigionata dall’incendio sulla circonvallazione ha rischiato di paralizzare il traffico“.

La rotonda di via Antoniotto Usodimare – continua – è strategica per la mobilità della nostra circoscrizione visto che unisce la circonvallazione con i quartieri di San Nullo e di Cibali. Non solo, dallo stesso punto transitano migliaia di mezzi che dal quartiere di Monte Po, e dai paesi dell’hinterland etneo, devono raggiungere il centro cittadino. L’incendio di oggi è un episodio che va tenuto in grande considerazione per fare in modo che simili casi non si ripetano più in futuro“.

Dal viale Bolano al viale Usodimare, tra i passaggi pedonali e la linea ferrata, ci sono ampie porzioni di terreno completamente invase dalle erbacce. Sterpaglie che, in alcuni tratti, occupano perfino i marciapiedi costringendo i pedoni a camminare ai bordi della strada. Non tenere in considerazione questi disagi è semplicemente da incoscienti“.

incendio spento vigili fuoco circonvallazione (1)

Conclude Buceti: “Per queste ragioni chiedo a Palazzo degli Elefanti di operare subito nelle zone maggiormente a rischio nella IV circoscrizione: viale Benedetto Croce, via Sebastiano Catania, via Ala, via Sabato Martelli Castaldi, via Venere, via Vigne Nuove, via Ballo, via degli Ulivi, via dei Piccioni e molti altri siti invasi dalle sterpaglie necessitano di fasce ‘taglia fuoco’ ora“.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA