Cerimonia

Inaugurato il nuovo ufficio della polizia locale a Canalicchio

inaugurazione_presidio_pm_canalicchio_aindaco_rando_prefetto_federico
15 apr 2016 - 18:29

TREMESTIERI ETNEO - È stato inaugurato stamattina, dal sindaco di Tremestieri Etneo di Catania, Santi Rando, l’ufficio del nuovo distaccamento della polizia locale che si trova nella sede della delegazione comunale di Canalicchio, in via Bertone 5. 

All’inaugurazione, oltre al primo cittadino, presenti anche il prefetto di Catania, Maria Guia Federico; i sindaci dei comuni limitrofi; il comandante provinciale dei Carabinieri di Catania, Francesco Gargaro; la dottoressa Stefania Marazzo, dirigente della Polizia anticrimine di Catania.  

E ancora, presenti anche il presidente del consiglio comunale Ferdinando Smecca; i sindaci di Sant’Agata Li Battiati, Carmelo Galati; Gravina di Catania, Domenico Rapisarda; San Giovanni La Punta, Antonino Bellia; San Gregorio, Carmelo Corsaro; Nicolosi, Antonino Borzì; San Pietro Clarenza, Giuseppe Bandieramonte; Valverde, Rosario D’Agata; Mascalucia, il vice sindaco, Fabio Cantarella; Pedara, il vice sindaco, Torrisi; Ragalna, il vice sindaco, Roberto Di Bella; Aci Bonaccorsi, assessore Tomarchio; il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Gravina di Catania, Martino Della Corte con il maresciallo Giuseppe Garozzo, comandante della locale stazione; i comandanti delle polizie locali dei comuni vicini, una numerosa rappresentanza dei consiglieri comunali di Tremestieri Etneo e delle amministrazioni comunali dell’hinterland etneo, il delegato sindaco per la frazione di Canalicchio Fabrizio Furnari, la dirigente dell’Istituto comprensivo Raffaello Sanzio, Sabrina Pettinato, con una rappresentanza di alunni.

Nel corso della cerimonia, il prefetto Federico, si è complimentato con il sindaco Rando per l’iniziativa lodevole e attenta per il controllo del territorio e le ottime condizioni di manutenzione della frazione Canalicchio.

Nel suo intervento il primo cittadino ha detto: “La realizzazione del distaccamento della polizia locale è stato volutamente ubicato nella struttura della delegazione comunale di Canalicchio perché si trova proprio al centro della frazione e facilmente raggiungibile. Per noi era un obiettivo importante da raggiungere perché avevamo promesso ai residenti questo intervento. Non è stato semplice raggiungere questa meta, ma con l’impegno di tutti, siamo riusciti a ottenere i risultati che adesso si sono concretizzati. Noi non lo consideriamo un semplice presidio, è dare forza alla comunità locale affinché percepisca che le forze dell’ordine sono presenti e pronte a intervenire. Oggi, il tema della sicurezza è importantissimo e attuale e vogliamo dare un segnale della presenza delle istituzioni con la creazione di una rete intercomunale coordinata dalla prefettura. Il segnale è forte e noi iniziamo da Canalicchio per rafforzare la sorveglianza del territorio. Nel nuovo presidio avremo sei unità che lavoreranno sempre rispettando due turni al giorno ore 8-14 e 14-20 con vigilanza fissa e anche dinamica. Inoltre i nostri concittadini potranno chiamare il presidio e un operatore sarà sempre disponibile. Con l’arrivo dell’estate abbiamo previsto il prolungamento dell’orario del servizio”.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA