Sanità

Inaugurato a Rosolini il nuovo centro polidiagnostico “San Luigi”

inaugurazione centro polidiagnostico 12.09
13 set 2015 - 16:56

ROSOLINI - Una svolta importante per la cura e la tutela dei cittadini nella zona sud grazie all’inaugurazione del Centro Polidiagnostico “San Luigi”. Al taglio del nastro, sabato 12 settembre 2015, erano presenti l’amministratore Riccardo Gennuso, il Vescovo della Diocesi di Noto, mons. Antonio Staglianò e il deputato regionale Giuseppe Gennuso.

Si tratta – ha spiegato l’amministratore Riccardo Gennusodi una vera e propria sfida imprenditoriale, che punta anzitutto a colmare delle importanti esigenze in termini di tutela e cura dei cittadini di questo territorio. Non ci poniamo in contraddizione con la sanità pubblica, ma vogliamo essere complementari grazie alla presenza di alcune strumentazioni molto innovative e sofisticate che saranno presenti nel nostro Centro”. Tra queste una nuovissima risonanza magnetica che, grazie all’innovativa struttura aperta riesce ad analizzare le immagini secondo il sistema “multistrato”, con massimo dettaglio della risoluzione.

Ha detto ancora Riccardo Gennuso: “Il nostro Centro nasce proprio all’insegna della collaborazione e dell’apertura sociale. Per questo stiamo studiando alcuni progetti di responsabilità d’impresa che consentiranno, per le fasce più deboli economicamente, di poter usufruire di tariffe agevolate. Inoltre prossimamente faremo partire una campagna di screening per alcune fasce di popolazione. Abbiamo scelto di farlo perché un Centro medico come questo non è solo un’impresa, ma è anzitutto una scelta di apertura e collaborazione con il tessuto sociale della nostra zona”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento