Commercio

In Sicilia i saldi dal 2 gennaio

In Sicilia i saldi inizieranno il 2 gennaio
In Sicilia i saldi inizieranno il 2 gennaio
28 dic 2016 - 17:21

PALERMO – In arrivo in Sicilia il 2 gennaio i tanto attesi saldi che, a dispetto del resto dell’Italia, saranno in anticipo di ben 3 giorni.

In media si conta che i siciliani l’anno venturo spenderanno tra i 135 e i 150 euro ciascuno. Quest’anno invece a tener coda ai generi alimentari sono stati le calzature e l’abbigliamento in generale. Si tratta comunque di un settore che durante l’ultimo periodo ha subito una crisi, almeno per le piccole e medie imprese, a causa dei numerosi siti ove è possibile acquistare comodamente online.

Come spiega la presidente di Confcommercio Palermo nonché consigliere di Federmoda Italia Patrizia Di Dio “siamo davanti ad una vera e propria anomalia siciliana che dipende da un decreto emesso lo scorso anno dall’assessore regionale alle Attività produttive Mariella Lo Bello sia per i saldi 2016 che per i saldi invernali 2017″.

Secondo le previsioni si manterrà più o meno il fatturato dell’anno scorso, ciò che invece andrà di più soprattutto per l’inizio dell’anno saranno la maglieria, i capi pesanti e le scarpe.

È un mercato drogato da offerte, promozioni e saldi sempre più anticipati – spiega Di Dio -. Le vendite, quelle a prezzo regolare, si sono ridotte a poche settimane”. I saldi non aiuteranno certo il commercio siciliano che tutt’ora zoppica, ma saranno di gradimento invece per i consumatori che non aspettano altro.

 

 

Comments

comments

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento