Paura

Immigrato armato di coltello semina il panico in strada

Coltello in mano rapina
24 lug 2016 - 17:36

CALTANISSETTA - Un gesto premeditato e pericoloso o, molto più semplicemente, un equivoco in piena regola.

Parliamo di quanto è successo a Caltanissetta: un uomo di origini pakistane, infatti, è sceso in viale Sicilia quasi vuota con un coltello in mano seminando panico tra la gente.

Fortunatamente non è stato registrato alcun ferito, ma quando l’uomo è stato fermato ha subito cercato di difendere la sua posizione dicendo che aveva preso il coltello solo perché qualcuno aveva tentato di derubarlo.

I carabinieri adesso stanno indagando e con tutta probabilità lo denunceranno per porto di oggetti atti ad offendere.

Questo episodio ha scatenato un vero e proprio tam tam mediatico tale che le bacheche di facebook si sono riempite di messaggi di paura da parte dei cittadini.

Forse gli ultimi accadimenti storici hanno creato un po’ di psicosi?

Intanto l’uomo incalza: “Non avevo cattive intenzioni”.

Vittoria Marletta



© RIPRODUZIONE RISERVATA