Giallo

Identificato il corpo carbonizzato trovato dentro ad una Fiat Doblò ad Agnone Bagni

carabinieri12
21 feb 2017 - 08:26

AUGUSTA – Sarebbe Eugenio Cappello, 39 anni di Lentini, l’uomo trovato carbonizzato in una strada tra Augusta e Lentini che, secondo i primi accertamenti, pare si fosse allontanato da casa da un paio di giorni.

Il macabro ritrovamento è avvenuto ad Agnone Bagni, in un’area isolata della zona balneare tra Augusta e Lentini dentro ad una Fiat Doblò.

Un passante intorno alle 10 di ieri si è accorto del corpo senza vita all’interno di un furgone Fiat Doblò e ha chiesto l’intervento dei carabinieri. 

d indagare fin da subito i militari del nucleo investigativo e la Compagnia di Augusta, che con il Pm Antonino Nicastro hanno già sentito il testimone.

Sul posto anche i carabinieri del Ris di Messina e il medico legale Antonio Sciabica, che ha eseguito sul posto un’ispezione cadaverica stabilendo come la morte sarebbe avvenuta tra la la domenica notte e lunedì mattina.

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA