Lavori

“Himera”, il viadotto della discordia riapre al traffico in direzione Palermo. All’inaugurazione Renzi e Delrio

viadotto-himera
29 apr 2016 - 11:12

PALERMO - Il viadotto della discordia riapre al traffico dopo un anno di “inattività”.

Alle 13,30 di domani, infatti, verrà riaperta la carreggiata in direzione Palermo del viadotto Himera sul tratto della A19 che collega Palermo a Catania.

Per l’occasione saranno presenti il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, atteso peraltro nel capoluogo etneo per la firma del “Patto per Catania”, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio e il presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani.

Il tratto in via di riapertura era stato chiuso lo scorso aprile in via precauzionale in seguito alla frana che coinvolse l’adiacente viadotto in direzione Catania.

A distanza di un anno sono state ultimate le verifiche tecniche sulla carreggiata e sono in corso le attività necessarie per la riapertura, programmata per domani.

I rilievi, le indagini e le prove di carico sulla struttura hanno dato esito positivo, mentre sono ancora in funzione i sistemi di monitoraggio del viadotto e della pendice interessata dalla frana.

I lavori sono stati condotti dall’Anas, in collaborazione – per ciò che riguarda gli aspetti strutturali – con Marcello Arici, professore associato di Tecnica delle Costruzioni e Costruzione di Ponti dell’Università degli Studi di Palermo e – per gli aspetti geotecnici – con Calogero Valore, professore Ordinario di Geotecnica del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali DICAM, della Scuola Politecnica dell’Università di Palermo.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati