Carabinieri

Gravina di Catania, tenta di uccidere la fidanzata: arrestato

carabinieri
20 giu 2016 - 18:12

GRAVINA DI CATANIA - Le soliti liti tra fidanzati: gelosia, questioni di sfiducia. A volte però le cose, purtroppo, sfuggono di mano e si sfiora la tragedia.

A Gravina di Catania, la scorsa notte, una lite tra la coppia è degenerata ed il ragazzo ha iniziato a picchiare la fidanzata con calci e pugni. Fortunatamente però è arrivata una segnalazione anonima di un cittadino ai Carabinieri che sono prontamente intervenuti in un’abitazione di via Vitaliano Brancati.

La ragazza è stata trovata ferita e in forte stato di agitazione ed è stata subito portata all’ospedale Garibaldi dove i medici hanno riscontrato un ematoma all’occhio destro e diverse abrasioni alle mani e ai polsi.

L’aggressore 25 enne, invece, è stato arrestato per violenza privata e lesioni personali: al momento è agli arresti domiciliari.

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA