Solidarietà

Gravi le condizioni della donna incinta caduta dal balcone. L’appello dei medici: “Servono donatori”

sangue-trasfusione
20 giu 2016 - 12:14

AGRIGENTO - Restano gravissime le condizioni della donna di 34 anni caduta dal balcone della sua abitazione di via Cicerone nella tarda serata di venerdì.

I medici dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove la donna è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione, lanciano l’appello alla solidarietà.

Servono gruppi sanguigni “A” positivo e negativo e “0″ positivo e negativo.

Già dalle primissime ore successive all’incidente che è già costato la vita del bimbo che portava in grembo, era stato il marito a lanciare la campagna di solidarietà per cercare di salvare la moglie, apparsa da subito in condizioni gravissime.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA