Indagini

Morto Bonanno, l’avvocato ferito ieri a Pietraperzia

Carabinieri
30 set 2016 - 17:16

PIETRAPERZIA – Morto stasera all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta Giuseppe Antonio Bonanno, l’avvocato 53enne ferito ieri da tre colpi di pistola calibro 9, mentre apriva il cancello della villetta di campagna dei suoceri.

I medici dell’ospedale nisseno avevano sottoposto il legale a una lunga operazione durata 6 ore, ma le condizioni sono sempre state critiche e la prognosi riservata.

Gli inquirenti, in attesa di poter interrogare la moglie di Bonanno, ancora in stato di choc, battono diverse piste.

In particolar modo, pare che, nell’ultimo periodo, l’avvocato avesse acquistato parecchi appezzamenti agricoli ad aste giudiziarie per ampliare l’azienda agricola di proprietà della moglie, produttrice di mandorle.

Ma non si tralascia neanche l’ipotesi di una possibile correlazione tra l’omicidio e un altro spiacevole episodio avvenuto nel 2005, quando furono sparati alcuni colpi di pistola contro la porta dello studio legale dello stesso Bonanno.

Grande preoccupazione nell’Ennese, che soprattutto nell’ultimo anno si è visto teatro di diversi atti di criminalità. 

Daniela Torrisi



© RIPRODUZIONE RISERVATA