Eccellenze siciliane

Gli agrumi siciliani protagonisti di Expo 2015

sicilia successo fiera
25 ott 2015 - 12:15

All’Expo 2015 la Sicilia sembra riscuotere un certo successo; le sue eccellenze, soprattutto quelle relative al settore dell’agroalimentare, non mancano di attirare curiosi, imprenditori ed appassionati. Le ultime notizie positive a tal riguardo hanno a che vedere con un prodotto tipicamente nostrano che troppe volte noi stessi sembriamo sottovalutare: gli agrumi.

Nel padiglione siciliano dell’Expo 2015 troneggiano e profumano così i limoni di Messina Interdonato e dell’Etna, il succo di arance rosse di Sicilia e Ribera, la marmellata ed il liquore di mandarini prodotti dal Consorzio di Ciaculli, ecc. In molti hanno così prenotato intere cassette di arance Rosaria che, seguendo i ritmi naturali, potranno essere consegnate ai committenti soltanto in periodo natalizio o immediatamente precedente.

Tanto le industrie nordeuropee quanto i produttori africani hanno poi guardato con un certo interesse alle tecnologie “made in Sicily” con cui ad oggi nascono o vengono confezionati ed esportati i nostri agrumi ed i prodotti da essi realizzati.

Gli agrumi siciliani infine non hanno mancato di conquistare persino i social: in brevissimo tempo i ragazzi che hanno visitato l’Expo 2015 grazie all’interessamento delle loro scuole, hanno postato su Facebook una gran quantità di foto dei nostri frutti, delle mascotte presenti agli stand e dei tanti cibi al sapore di limone, mandarino, arancia, ecc. qui presenti.

La rappresentante del Distretto Agrumi Federica Argentati ha con gioia commentato la settimana: “Impegnativa, ma anche esaltante. Torniamo a casa soddisfatti per il successo e i consensi verso la nostra People of Sicily, la gente di Sicilia protagonista della nostra nuova immagine coordinata, realizzata con il sostegno del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (Mipaaf) e presentata ufficialmente in Expo cogliendo l’opportunità della vetrina internazionale“.

Ancora una volta quindi la nostra terra e le nostre eccellenze non mancano di riscuotere consensi in Italia e all’estero, adesso bisogna soltanto “capitalizzare” il plauso ottenuto.

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento