Violenza

Giri in moto e ricariche telefoniche: pedofilo seriale abusava di minorenni

Adescamento pedofilia internet social network
3 feb 2017 - 07:54

RAGUSA - Li adescava offrendo giri in moto e ricariche telefoniche: protagonista un pedofilo “seriale” di Ragusa che è stato fermato dalla Squadra mobile grazie a quanto emerso dalle indagini. 

L’uomo, ossessionato dai bambini, abusava di minorenni alcuni, tra l’altro, legati a lui da vincolo di parentela. 

L’inchiesta, secondo quanto riportato dall’Ansa, è stata denominata “Scooter”. Il pedofilo, custode di una villa, ha cercato di adescare un ragazzino. Grazie a quest’episodio sono scattate le indagini: sembrerebbe, infatti, che l’uomo avesse intenzione di scappare via in un luogo segreto con il minorenne. 

Per tale ragione, la Polizia di Ragusa, l’ha fermato e condotto in carcere. 

I minorenni sono già stati tutti ascoltati dal magistrato insieme ad una psicologa per capire meglio la situazione.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA