Ricordo

Giovane ciclista morto a Messina: su Twitter la dedica di Vincenzo Nibali

nibali
16 mag 2016 - 13:05

MESSINA - La triste notizia della morte di Rosario Costa, il ciclista quattordicenne che ieri ha perso la vita in un incidente stradale a Messina, ha fatto tanta strada, l’ha fatta di corsa come piaceva a lui, ed è arrivata fino al Giro d’Italia, quella gara che probabilmente sognava di correre nella sua carriera.

In particolare è giunto all’orecchio del più grande ciclista italiano, Vincenzo Nibali che ha saputo il tutto alla fine della ‘Cronometro’ e subito ha dichiarato il suo dolore attraverso Twitter dove ha scritto: “Purtroppo sono stato raggiunto da una triste notizia. Riposa in pace Rosario non ci sono parole, 1′ di silenzio. #AsdNibali“.

Il giovane Rosario, infatti, correva con il team dilettantistico Asd Nibali fondato dal vincitore del Tour de France. Costa aveva già vinto diverse gare nella categoria esordienti ed era una promessa del ciclismo. Il ragazzo è morto proprio in sella alla sua bici travolto da un autocompattatore.

Rosario Costa

Oltre al post sul social network, Nibali si è unito al cordoglio della famiglia del ragazzo con un messaggio: “Voglio ricordare con dispiacere la scomparsa di questo ragazzo che correva con l’Asd Nibali. Era una promessa. Faccio le mie condoglianze alla famiglia“.

Nibali si è poi presentato davanti ai giornalisti dichiarando con grande commozione: “Sono qui innanzitutto per ricordare la scomparsa di un grandissimo ragazzo, una perla, si chiamava Rosario Costa, non è più con noi. È morto in un incidente stradale. Voglio fare grandissime condoglianze alla sua famiglia“.

Solo pochi giorni prima il giovane Rosario aveva incontrato il suo idolo che oggi piange la sua scomparsa. Un sogno spezzato, una vita interrotta troppo presto, questo il bilancio di una tragedia, l’ennesima consumatasi sulle strade siciliane.

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA