Caritas

Giornata Mondiale del Rifugiato, a Catania l’on. Isabel Santos

visita-osce-2
21 giu 2015 - 19:07

CATANIA -La Caritas di Catania come uno degli esempi virtuosi da seguire nel campo dell’accoglienza ai migranti in Europa”. Questo è quanto emerso dalla visita dell’on. Isabel Santos, presidente della Commissione Democrazia, Diritti Umani e Questioni Umanitarie dell’Assemblea Parlamentare dell’OSCE (Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa) all’Help Center, ieri sabato 20 giugno, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato.

La visita istituzionale si è inserita in un fitto calendario di incontri tra Roma, Catania, Lampedusa e Mineo ed ha coinvolto numerose ONG impegnate ad alleviare la crisi umanitaria nel Mediterraneo. Il direttore della Caritas, don Piero Galvano, durante l’incontro ha presentato i vari servizi che vengono svolti all’Help Center per i cittadini catanesi in difficoltà, i migranti e i senzatetto della città. Soprattutto ha esposto problematiche e probabili soluzioni per risolvere le numerose emergenze umanitarie in atto. In particolare al dramma dei minori stranieri non accompagnati che una volta sbarcati in Sicilia possono finire preda della criminalità organizzata.

Al termine il direttore Caritas ha auspicato come la visita istituzionale dell’on. Santos possa servire a svegliare le coscienze dell’Europa e spingere i governi a trovare adeguate soluzioni per risolvere l’emergenza migranti. All’incontro erano presenti anche la senatrice italiana, Cristina De Pietro, membro dell’Assemblea Parlamentare Osce, Antonella Usiello, Ufficio dei Rapporti con le Istituzioni dell’Unione Europea, Angelo Villari, assessore al Welfare del Comune di Catania e Giulio Ciccia, componente della Commissione territoriale per i richiedenti asilo.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento