Evento

Giornata Internazionale Croce Rossa, festeggiamenti in tutta la Sicilia

CRI
8 mag 2017 - 06:29

PALERMO –  L’8 Maggio si festeggia la giornata internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, in ricordo della nascita di Henry Dunant, Fondatore della Croce Rossa.

Quest’anno l’Anci, associazione nazionale comuni Italiani, ha invitato i vari comuni italici ad “esporre la bandiera fuori dai palazzi comunali. Un gesto per dare un segno concreto e tangibile del ruolo ausiliario che la Croce rossa svolge rispetto ai pubblici poteri”.

Ed è un riconoscimento - ha sottolineato il presidente Anci Antonio Decaro in una lettera indirizzata ai Comuni - di un’opera meritoria che, attraverso l’esposizione della bandiera dai municipi, che sono la casa di tutti i cittadini, può avvicinare le nostre comunità alle numerose iniziative condotte dalla Croce rossa italiana a sostegno dei più vulnerabili“.

Riportiamo di seguito le foto di alcuni comuni partecipanti:

  • Caltanissetta

caltanisetta

 

  • Nicosia

Nicosia

  • Aci Sant’Antonio

Aci Sant'Antonio

  • Salemi

Salemi

 

  • Barcellona Pozzo di Gotto

bARCELLONA pOZZO

 

  • Terme Vigliatore

 Terme VIGLIATORE

  • Milena 

Milena

  • Villarmosa

villarmosa

Come consuetudine i vari comitati locali organizzano attività rivolte ai volontari e/o al pubblico, per festeggiare ed onorare la CRI.

Il comitato Jonico-Etneo, oggi nella sede di Giarre, alle 17,30 proietterà un breve filmato ove verrà spiegato il lavoro dei volontari, successivamente si potranno ascoltare testimonianze dei volontari e per concludere si festeggerà la giornata internazionale di Croce Rossa.

Il comitato di Caltanissetta inizierà i festeggiamenti alle 10,30, con l’apertura della manifestazione che si concluderà alle 13. Le attività che vengono proposte sono: alle 10,45, dimostrazione delle manovre salvavita in età pediatrica, alle 11,00 l’alzabandiera con successivo discorso del presidente di comitato, alle 11,20 partirà una visita guidata agli stand del progetto “Questione di vita o di morte“, alle 12,00 una simulazione di primo soccorso con successive dimostrazioni delle tecniche Combat Trauma First Aid per il recupero del ferito, che sarà a cura delle componenti ausiliari CRI.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA