Degrado

Gestione e raccolta dei rifiuti: Iseda e Sea segnalano anomalie

comune iseda sea
Via Argento
3 dic 2015 - 18:08

AGRIGENTO - Le ditte Iseda e Sea, attive nel campo della raccolta e della gestione dei rifiuti urbani, hanno inviato al Comune di Agrigento alcune fotografie grazie alle quali si è inteso rendere note agli uffici di urbanistica ed ecologia le pessime condizioni igienico – sanitarie in cui versa parte della città.

via zuccagni orlandini

via zuccagni orlandini

L’invio del documento inoltre è stato considerato utile per sollecitare il Comune ad una maggiore collaborazione e per segnalare delle anomalie la cui soluzione, sostengono le ditte in questione, non è di loro competenza. Le zone, per così dire incriminate, sono quelle di via Argento e del Cortile Fronda. Tanto nell’una quanto nell’altra si possono quotidianamente notare grossi quantitativi di rifiuti di varia natura (soprattutto abiti usati), accomularsi a bordo strada.

Via Crispi

Via Crispi

Non è di certo migliore la situazione di contrada Maddalusa: qui vengono di continuo abbandonati manufatti realizzati in cemento – amianto e lana di vetro. Nessuno di questi rifiuti può essere smaltito normalmente e, aspetto da non sottovalutare, la gestione errata di questo genere di immondizia può a lungo andare ripercuotersi negativamente sulla salute degli abitanti del luogo.

Via Maddalusa

Via Maddalusa

In via Zuccagni – Orlandini, via delle Mura, Piano Gatta, Mosella e Giardina Gallotti, si segnala spesso infine la presenza di rifiuti riconducibili ad attività di costruzione e demolizione. 

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA