Previsioni

Gelo in Sicilia per tutta la settimana

neve a Enna
18 gen 2016 - 17:26

SICILIA - Un freddo che persisterà nella nostra regione almeno fino al week-end, questa la parola degli esperti. Da 3bmeteo.com affermano in una nota che “l’ondata di freddo arrivata direttamente dal Circolo Polare Artico tende a smorzare i toni ma non andrà via facilmente; altri impulsi instabili raggiungeranno l’Italia nei prossimi giorni”.

Gli esperti inoltre aggiungono che si tratta della prima vera irruzione fredda di un inverno partito in salita. Nel giro di qualche giorno l’Italia è passata dai tepori primaverili al freddo improvviso, segno di un clima che diventa sempre più estremo”.

Maltempo che ci perseguiterà almeno fino al week-end, “nei giorni a seguire l’alta pressione tenterà di tornare sull’Italia ma lo farà in modo solo graduale, con clima che si manterrà invernale almeno fino a venerdì”, concludono da 3bmeteo.com.

L’Anans rende noto inoltre che il traffico è rallentato lungo le strade statali 116 “Randazzo – Capo d’Orlando”, dal chilometro 20 al 40, tra Floresta e Ucria, in provincia di Messina; 185 “Di Sella Mandrazzi”, dal km 14 al km 57, tra Francavilla di Sicilia e Sella Mandrazzi, in provincia di Messina; 284 “Occidentale Etnea”, dal km 0 al km 30, tra Randazzo e Santa Maria di Licodia, in provincia di Catania; 289 “Di Cesaro’”, dal km 14 al km 52, tra Cesaro’ e San Fratello, in provincia di Messina. Sono tornati transitabili i tratti, precedentemente chiusi al traffico, della strada statale 117 “Centrale Sicula, tra Mistretta ed Enna, e della strada statale 640dir “Raccordo di Pietraperzia”, lungo la quale questa mattina, tra il chilometro 0 e il chilometro 3, la circolazione era stata bloccata da alcuni mezzi intraversati.

Un freddo che ci ha colpito inaspettatamente ma che non se ne andrà via così facilmente come è arrivato e tra bambini stupiti dalle nevicate e numerosissimi problemi di viabilità, la nostra regione si prepara ad affrontare anche quest’ondata di gelo.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA