Intimidazioni

Gela, bruciate due auto al primario del Pronto Soccorso

pronto soccorso gela
14 nov 2016 - 16:27

GELA - Notte di fuoco quella trascorsa ai danni del primario del pronto soccorso dell’ospedale “Vittorio Emanuele” di Gela, Gaetano Orlando, di 58 anni, ex consigliere comunale del Pd.

Al primario sono state bruciate due auto: una Mercedes e una Fiat Panda, entrambe parcheggiate sotto casa, nel quartiere di contrada “Macchitella”

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti del commissariato di polizia che, in queste ore, stanno indagando su quanto accaduto. 

Il dottor Orlando avrebbe dichiarato di non aver ricevuto minacce negli ultimi tempi ma, questa, non risulta essere la prima volta che i sanitari del pronto soccorso del “Vittorio Emanuele”, sono vittime di atti di violenza. Infatti, nei mesi scorsi, sono stati diversi i medici aggrediti e malmenati. 

A rivendicare maggiore sicurezza sono i sindacati dei medici. 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA