Evento

GDG DevFest Mediterranean 2016, allo Sheraton di Aci Castello

gdg-dev-fest-copertina
2 nov 2016 - 14:10

CATANIA - Comincia il conto alla rovescia, la GDG DevFest Mediterranean sta per tornare. Il 5 e 6 novembre i Google Developer Group di Sicilia e Calabria daranno vita ad una vera e propria festa.

Ogni anno, infatti, tra settembre e novembre, Google inaugura la stagione delle GDG DevFest, eventi-conferenza all’interno dei quali sviluppatori e designer professionisti, ma anche imprenditori, studenti, semplici appassionati o curiosi, si danno appuntamento per condividere insieme competenza e passione attorno all’universo delle tecnologie Google, tra speech tecnici, workshop, competizioni e tante opportunità per incontrare esperti del settore e professionisti dal mondo Google, che ne è primary partner e sponsor principale.

Tra questi ci saranno speaker di levatura internazionale come Luca Naso, l’astrofisico di origini siciliane, che ha conquistato l’Oriente per poi tornare nella sua terra d’origine. Davide Bennato, docente di Sociologia dei media digitali, presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania, che spiegherà come i Big Data stiano cambiando le scienze sociali. Ornella Laneri, presidente e CEO di Sheraton Catania Hotel, ci illustrerà, invece, HortoinHotel, il programma d’incubazione rivolto a progetti imprenditoriali in fase pre-startup.

Oltre  a tutto questo ci sarà anche molto altro: dai Bitcoin e l’Information Technology al Web Development avanzato, con sessioni “hands-on” e un un hackathon, ovvero una competizione dove l’obiettivo è risolvere un problema reale di un’azienda.

Si porrà anche l’obiettivo di essere un momento per guardare all’anno appena trascorso e agli importanti risultati raggiunti: dall’assegnazione del premio da 15.000 $ al GDG Catania, per il bando “Computer Science for High School” del programma Google for Education, alla nascita dei GDG Garage, che permettono a scuole, università, aziende e chiunque possa mettere a disposizione locali e connettività, di svolgere insieme attività di formazione autogestita, dove sono gli stessi membri della community ad organizzare gli incontri, senza (troppe) necessità di intervento da parte dei manager del gruppo.

Per cercare di rendere unica questa esperienza, è stata scelta come location il Four Point by Sheraton Catania, che si affaccia sulla Riviera dei Ciclopi. L’evento si svolgerà all’interno del Conference Center e prenderà il via nel primo pomeriggio di sabato 5 novembre, per poi continuare per l’intera giornata di domenica 6 novembre.  

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA