Carabinieri

Furto al Grand Hotel delle Terme di Sciacca: 5 giovani accusati di ricettazione

carabinieri-sciacca
30 nov 2016 - 16:37

SCIACCA – Nel corso di un servizio di controllo del territorio con particolare riferimento alla prevenzione dei crimini contro il patrimonio, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sciacca hanno denunciato, in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria, 5 giovani di età compresa tra 15 e 18 anni, alcuni dei quali con precedenti, con l’accusa di ricettazione di refurtiva prelevata nel corso di un furto commesso ai danni del Grand Hotel delle Terme.

I militari, a seguito di segnalazioni di possibili furti, anche in ragione della chiusura totale delle attività del noto complesso alberghiero, hanno avviato mirate attività investigative in modo da reprimere il fenomeno.

Le operazioni di perquisizione e sequestro hanno consentito di individuare i 5 ragazzi trovati in possesso di materiale ed indumenti provenienti dal Gran Hotel. In particolare sono stati rinvenuti vari computer in tutte le loro componenti, chiavi passe-partout delle camere, macchinette per la verifica delle banconote, uno stereo Hi-Fi e una giacca per assistente alla reception.

Le attività investigative dei carabinieri sono ancora in corso per accertare anche l’eventuale responsabilità dei 5 ragazzi per l’esecuzione materiale del furto stesso.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA