Paura

Fuoco al portone di un’abitazione: famiglia rischia di morire nel sonno

fiamme
15 feb 2017 - 11:22

GELA - Attimi di paura questa notte a Gela dove una famiglia di cinque romeni ha rischiato di perdere la vita a causa di un incendio

Le fiamme si sono sviluppate intorno all’una di notte, mentre i cinque stavano dormendo. Ad appiccare il fuoco sarebbero stati alcuni soggetti di cui ancora si ignora l’identità che avrebbero cosparso di benzina il portone dell’abitazione.

I cinque sono riusciti a salvarsi, ma uno dei tre figli della coppia, un bimbo di dieci anni, è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele di Gela per cure precauzionali. Per lui non è stato comunque necessario il ricovero.

Le fiamme si sono spente ancor prima dell’intervento dei vigili del fuoco e degli agenti di polizia che stanno comunque indagando sul movente che alla base del gesto.

L’ipotesi più accreditata è quella di vendetta per diverbi tra connazionali: vicino l’abitazione, infatti, è stato ritrovato un contenitore di plastica contenente residui di carburante.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA