Tragedia

Fuga di gas: turista abruzzese muore ustionata

fuga-di-gas
15 ott 2016 - 10:00

AVOLA - Non ce l’ha fatta Marinella Colantonio, la turista abruzzese di 66 anni rimasta gravemente ustionata in varie parti del corpo dopo essere stata investita da una violenta fiamma provocata dalla fuga di gas di una bombola. La donna è deceduta all’ospedale Civico di Palermo.

Colantonio si trovava in vacanza con il marito e una coppia di amici ad Avola. L’incidente è avvenuto venerdì scorso in un’abitazione di vico Globerti.

Secondo le prime ricostruzioni, la donna potrebbe aver accesso la luce nella stanza carica di gas, provocando la fiammata improvvisa. L’esplosione è stata evitata perché la finestra della camera era aperta.

La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta per stabilire con certezza le cause dell’incidente mortale. 

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA