Maltempo

Fiumi in piena nel Messinese.: ritrovato il disperso. Milazzo sommersa dal fango

presa da: www.gazzettajonica.it
presa da: www.gazzettajonica.it
10 ott 2015 - 11:56

MESSINA - Intense precipitazioni stanno flagellando la provincia di messina, soprattutto a Barcellona Pozzo di Gotto, dove il fiume Mela è in piena. In un primo momento si era parlato di un disperso ma, l’uomo di 65 anni è stato ritrovato dai carabinieri. Il signore sta bene e si trova fuori casa per motivi personali.

Situazione particolarmente critica: diversi i torrenti d’acqua ingrossati ed esondati con auto letteralmente sommerse e travolte dal fango.

Oltre Barcellona situazione critica anche a Milazzo con l’esondazione di un torrente e a Furci Siculo dove è esondato il Pagliara portando via diverse auto e caravan.

Foto OggiMilazzo.it

Foto OggiMilazzo.it

Per sostenere i colleghi il comando dei vigili del fuoco di Palermo ha inviato dei rinforzi in tutto il territorio messinese.

Stamattina proprio a Barcellona Pozzo di Gotto una frana di vaste proporzioni nella frazione di Migliardo ha provocato grossi. Problemi sempre per l’esondazione del torrente Mela e la frana anche nelle zone di Calderà e Cicerata dove decine di famiglie sono bloccate nelle loro abitazioni per il fango che ha invaso case, garage e strade.

Le frazioni sono isolate e il ponte che collega Milazzo con Barcellona lato mare è stato danneggiato ed è stato chiuso. Una decina di auto sono finite a mare, ma non ci sono feriti.

Tecnici dell’amministrazione e della protezione civile stanno cercando di risolvere l’emergenza. Oggi l’amministrazione non ha dato l’allerta per il maltempo e molti cittadini in strada hanno avuto problemi perchè colti di sorpresa anche perchè l’acqua ha bloccato le portiere delle auto ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento