Polizia

Finita Sant’Agata si tirano le somme sulla sicurezza: bilancio confortante

polizia
6 feb 2016 - 17:19

CATANIA - Alla fine della festa di Sant’Agata si tirano le somme. Non solo dal punto di vista economico, ma anche di quello della sicurezza.

Sotto questo profilo, si può dire che le misure precauzionali prese dalla polizia hanno dato buoni risultati. Ma, ancora più, bisogna soffermarsi sulla collaborazione dei cittadini. Se è vero che in questi 4 giorni sono state denunciate 26 persone e 11 sono state arrestate, i devoti e i turisti hanno collaborato con le forze dell’ordine sotto il punto di vista che preoccupava maggiormente: la sicurezza cittadina da possibili attentati.

Oltre mille agenti sono stati dislocati per le vie cittadine e nei punti sensibili del percorso della Santa, specialmente in piazza Duomo, dove, muniti di metal detector, hanno provveduto a controllare le migliaia di devoti e turisti. E questi ultimi, pazientemente, hanno fatto la fila, aiutando le forze dell’ordine nel loro lavoro.

Unico neo, purtroppo, riguarda i piccoli furti nella confusione. Reati difficili da contrastare in mezzo ad un’infinita calca di gente.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA