Iniziativa

Il Festival dell’Ingegno: università e aziende in sinergia

0003
21 mag 2016 - 19:25

PALERMO - Università e aziende collaborano con l’intento di dare il via a una ripresa e a uno sviluppo locale in ambito economico: è questo il senso della prima edizione del Festival dell’ingegno, orientato a coniugare il talento dei giovani con le esigenze di aziende private e pubbliche per favorire sinergia e dialogo.

0001

Si tratta dell’iniziativa partita oggi al Polididattico di Palermo, dove si sono svolti dibattiti, workshop, presentazioni e tavole rotonde all’interno di spazi espositivi nei quali confluiranno gli stand delle aziende partecipanti e i laboratori di ricerca. 

Al centro del festival un concorso di idee per sfidarsi alla ricerca di soluzioni innovative ai bisogni individuati dalle imprese che avrà inizio ad ottobre 2016 con la presentazione del regolamento concorsuale e delle ulteriori adesioni e terminerà a marzo 2017 con la presentazione dei risultati e degli impatti ottenuti, la premiazione e il lancio della seconda edizione. 

Erano presenti con propri spazi tutte le aziende del comune, che hanno illustrato, in particolare, le proprie attività legate all’utilizzo delle innovazioni tecnologiche in campo energetico, gestionale e della comunicazione. Ciascuna ha poi presentato bandi o inviti a presentare idee progettuali su diversi argomenti.

0002

Ad esempio, Amap ha annunciato un bando per il conferimento di una borsa di studio mentre Sispi partecipa all’evento con quattro concorsi di idee o call in cerca di soluzioni creative e innovative per alcune specifiche attività individuate all’interno dei numerosi progetti e servizi informatici

Presenti, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando, l’assessore alle attività produttive, Giovanna Marano, e il rettore dell’università, Fabrizio Micari. “La manifestazione – ha dichiarato Orlando – è un modo per mostrare la Palermo migliore, che cerca di mettere a reddito le proprie risorse immateriali”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA