Bestialità

Ferito Leo, il cane che ha commosso Favignana

Leo, il cane che ha commosso Favignana
14 gen 2016 - 19:08

FAVIGNANA – Tutti quanti ricorderanno Leo, il cane che ha commosso Favignana. Diventato famoso per aver partecipato in chiesa ai funerali del suo padrone, ha continuato la sua vita come randagio.

Oggi Leo è stato ferito da una fucilata e l’accaduto ha sconvolto l’isola.

Il povero randagio aveva già sopportato maltrattamenti: in passato qualcuno lo aveva gettato dentro una cava abbandonata e inoltre aveva riportato ustioni a causa di secchiate d’acqua bollente che gli sarebbero state rovesciate addosso per allontanarlo.

Il sindaco Giuseppe Pagoto ha parlato di “brutale incivilta‘”.

Ha espresso una ferma condanna per quanto accaduto e ha promesso la massima attenzione per individuare il responsabile.

Grande è stato il ringraziamento ai volontari per l’indispensabile aiuto e supporto rivolti al cane ferito, e ai veterinari che gli hanno salvato la vita.

Speriamo in un recupero di Leo – ha detto Pagoto – e soprattutto in un affidamento che lo tolga dai pericoli della strada. Il cane ha superato l’intervento ma è chiaramente ancora presto per capire l’evoluzione delle condizioni”.

Il proiettile estratto del corpo del cane è stato consegnato alle forze dell’ordine per il proseguimento delle indagini.

Commenti

commenti

Roberta Rapisarda



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento