Incidente

Il fasciacollo si impiglia e lui muore con la testa schiacciata dal proprio mulino

mulino
28 feb 2017 - 11:31

PALERMO – Una tragedia impossibile da evitare, degna dei più cruenti film dell’orrore, che si è consumata nel giro di pochi minuti, è quella che ha coinvolto un uomo di 72, Rosario Biundo, morto schiacciato dal proprio mulino.

Protagonista della disastrosa vicenda è uno dei titolari dello storico Mulino Biundo di Partinico: sembra che l’uomo stesse lavorando quando è stato tirato dentro alla struttura che lo ha letteralmente schiacciato.

Non è ancora chiaro cosa sia esattamente accaduto, ma dalle prime sommarie indagini, pare che l’uomo avesse indossato uno fasciacollo che si è impigliato rimanendo incastrato negli ingranaggi del sistema di macina.

Nonostante le resistenze, pare che la testa dell’uomo sia rimasta incastrata nella macchina.

Nonostante l’intervento dei vigili del fuoco, sanitari del 118 e pompieri, per la vittima non c’è stato proprio nulla da fare.

Foto di repertorio

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA