Scontro a fuoco

Far West a Scicli: spari e inseguimenti. È psicosi per escalation di rapine

17 gen 2015 - 09:43

SCICLI – Sparatoria nella notte nelle campagne di Scicli. 

Quello che sembrava un inseguimento con “gazzelle” dei carabinieri ed elicottero a seguito di spari, la notte scorsa nelle campagne ragusane si è rivelato il frutto della psicosi per la fitta serie di furti e rapine, che da tempo interessa il territorio provinciale.

L’allarme è stato lanciato da residenti che avevano sentito esplodere dei colpi di pistola: a spararli, però, non erano stati dei criminali, ma un abitante impaurito che, preso dal panico per avere visto sconosciuti nella sua proprietà, ha sparato dei colpi d’arma da fuoco.

Decine le rapine commesse in zona che hanno diffuso un clima di paura.

Recentissima, a esempio, la brutta avventura per due residenti di San Giacomo, a Ragusa: due criminali li hanno legati e imbavagliati e hanno fatto man bassa di quanto sono riusciti a trovare nella loro abitazione.

“È un episodio che, nella sua gravità, ripropone con forza la questione dell’installazione di alcune telecamere per la videosorveglianza, magari nelle aree di accesso al centro abitato” ha denunciato il consigliere comunale del Megafono Mario Chiavola.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento