Blitz

Falso olio siciliano destinato agli Stati Uniti. Sequestrate più di 10 mila latte

tunisia aiuto salvo
22 giu 2016 - 11:50

TRAPANI - Erano destinate al confezionamento di olio d’oliva e avrebbero dovuto raggiungere gli Stati Uniti per essere smerciate come “olio extravergine di oliva importato dall’Italia e imbottigliato in Sicilia”.

Solo che proprio quell’olio di siciliano non aveva proprio nulla.

Sequestrate 4.818 lattine vuote, pronte per contenere 3 litri di olio ciascuna. A far scattare il blitz sono stati i funzionari dell’ufficio delle dogane di Trapani durante un’operazione di contrasto alle frodi alimentari.  

A tentare l’azione è stata una società esportatrice, i cui titolari sono stati denunciati per i reati di frode in commercio e vendita di prodotti con segni mendaci. Ma non è mancato neanche il falso in atto pubblico per un’altra partita di olio d’oliva distribuita in più di 6 mila lattine.

La dicitura era sempre “extravergine d’oliva” ma dai controlli, quel prodotto non è risultato classificabile in nessuna delle 8 categorie previste dalla normativa comunitaria europea.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA