Protesta

Ex lavoratori Coop Sims minacciano di buttarsi dal tetto: “Vogliamo risposte”

asp
29 mag 2017 - 18:55

CATANIA - Esasperati e stanchi di aspettare, gli ex lavoratori della Coop Sims sono saliti sul tetto dell’Asp di via Santa Maria La Grande in segno di protesta.

Come è successo anche due anni fa, hanno minacciato di buttarsi se non avessero ottenuto risposte dall’azienda per il proprio futuro. La questione va avanti ormai da tre anni e riguarda le condizioni contrattuali determinate in seguito alla gara d’appalto che la cooperativa non si è aggiudicata e che danneggiano gli ex dipendenti ricollocati nelle stesse mansioni ma con poco meno di cinque euro l’ora, non in linea con le tabelle minime ministeriali.

Per risolvere la questione domani si terrà un tavolo istituzionale in Prefettura e dopodomani un incontro con i sindacati, intanto continua lo scaricabarile di responsabilità tra Regione e Asp. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA