Folle Inseguimento

Evade dai domiciliari e fugge in mutande tra le vie di San Cristoforo

mutande-intimo-uomo-blog
8 ago 2016 - 11:52

CATANIA – Lo scorso 4 agosto Il personale del Commissariato San Cristoforo in servizio di  controllo del territorio, per la prevenzione e repressione dei reati in genere, ha arrestato il pregiudicato 37enne catanese Salvatore Accardi  per evasione dagli arresti domiciliari.

In maniera però un po’ rocambolesca. 

Nello specifico, gli agenti, giungendo nell’abitazione dell’uomo, che risultava avere a suo carico numerosi precedenti penali e di polizia, l’hanno visto arrivare a forte velocità a bordo di un ciclomotore, che ha abbandonato in una via limitrofa e, passando per un ingresso secondario, è entrato in casa e dopo essersi denudato ha aperto la porta agli agenti. Vistosi scoperto, nonostante fosse in mutande e scalzo, si è dato ad una precipitosa fuga, costringendo gli operatori ad un rocambolesco inseguimento per le vie di San Cristoforo.

Dopo alcune centinaia di metri l’inseguito, che si era nascosto sotto ad alcune vetture in sosta in via Bellia, vedendosi scoperto ha ricominciato la sua folle corsa. Successivamente, in via Vittorio Emanuele II vedendosi braccato dai poliziotti, ha costretto un motociclista a fermarsi e salito sulla moto ha continuato la fuga. 

Alla fine è stato acciuffato e condotto al commissariato di San Cristoforo.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA