Sviluppi

Esplosione sull’Etna: due feriti in codice giallo all’ospedale Cannizzaro

etna che erutta
16 mar 2017 - 18:29

CATANIA - Tra i dieci soggetti che sono stati coinvolti, sono principalmente quattro i feriti a causa dell‘esplosione freatica avvenuta questa mattina sull’Etna nel versante meridionale del nuovo cratere di Sud-Est.

Si tratta di tre turisti tedeschi (due donne di 56 e 58 anni ed un uomo di 60 anni) ed un giovane di Zafferana Etnea che sono stati tempestivamente trasportati al Trauma Center dell’ospedale Cannizzaro di Catania.

Fortunatamente nessuno dei quattro si trova in condizioni gravi, tutti hanno riportato delle escoriazioni e contusioni sparse ed hanno ricevuto immediatamente le prime cure. Mentre la coppia tedesca ha raggiunto autonomamente il pronto soccorso, per gli altri due vi è stato il bisogno dell’elisoccorso partito direttamente dal Rifugio Sapienza.

Per una delle due donne di origine tedesca è stata riportata una frattura al gomito mentre per il giovane di Zafferana Etnea è stato rilevato un trauma cranico. Entrambi sono entrati al pronto soccorso con il codice giallo e pertanto saranno trattenuti in ospedale per ulteriori accertamenti medici.

Tra gli altri soggetti presenti sull’Etna stamattina c’era  un vulcanologo dell’INGV, ed una giornalista scientifica della Bbc, Rebecca Morelle, che con la sua troupe stava riprendendo le fasi dell’eruzione in corso. Fortunatamente per loro se la sono cavata con qualche piccola escoriazione ma tantissima paura.

Tempestivo l’intervento sul posto dei sanitari del 118 e vari agenti della Polizia di Stato che hanno aiutato a rintracciare i feriti e mettere in sicurezza la zona.

Da segnalare infine, per quel che riguarda l’operatività dell’aeroporto di Fontanarossa che la SAC informa che, in seguito all’odierno aumento dell’attività esplosiva dell’Etna – attività accompagnata da una significativa emissione di cenere in atmosfera – l’Unità di Crisi ha deciso di ridurre fino alle ore 9 di domattina il flusso degli aeromobili in arrivo limitandolo a 5 movimenti orari. Resta regolare l’operativo degli aerei in partenza.

La riduzione comporterà qualche ritardo che potrà essere monitorato, in tempo reale, sul sito dell’Aeroporto di Catania (www.aeroporto.catania.it), sull’app CTAairport (http://bit.ly/23cBnhm), su Telegram, il servizio di messaggistica istantanea su cui SAC – primo fra gli aeroporti italiani – ha attivato un canale (@aeroportocatania_bot) e sui profili Facebook e Twitter.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA