Paura

Esplosione freatica sull’Etna: 10 feriti tra turisti e vulcanologi

etna
16 mar 2017 - 15:14

CATANIA –  Momenti di paura questa mattina, verso le ore  11,30, quando a causa dell’incontro tra lava incandescente e le neve presente sull’Etna è avvenuta una esplosione  freatica.

Secondo gli ultimi aggiornamenti sono 10 le persone ferite dall’esplosione, tra cui sei sono state ricoverate negli ospedali di Acireale e Catania. Nessuno, comunque, sembrerebbe versare in gravi condizioni.

Si è trattato di un’attività esplosiva molto violenta che ha causato un trabocco lavico sul versante meridionale del nuovo cratere di Sud-Est della bocca eruttiva dove prosegue ancora l’attività stromboliana. Si registra inoltre una lieve emissione di cenere che al momento non ha conseguenze sul traffico aereo.

L’esplosione è avvenuta nella zona Belvedere, a circa 2.700 metri di quota. Tra i feriti ci sarebbero anche alcune  guide e tecnici dell’Ingv. Tra loro anche il vulcanologo Boris Behncke che ha testimoniato l’accaduto sul suo profilo facebook.

boris

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA