Tentato omcidio

Entra in casa dell’ex suocero e lo pesta a sangue, arrestato 39enne

polizia-arresto manette
6 giu 2017 - 11:47

NOTO - Gianluca Raeli, 39enne, è stato arrestato dalla polizia per tentato omicidio nei confronti dell’ex suocero, 50enne, prendendolo a calci e pugni mentre dormiva.

La figlia della vittima, 14 anni, ha allertato la polizia che subito è intervenuta e ha rintracciato Raeli nella sua abitazione. Gli agenti lo hanno trovato ripulito e appena uscito dalla doccia, ma erano ancora visibili numerose tracce di sangue sui suoi vestiti.

Alla base dell’aggressione ci sarebbe, probabilmente, la separazione tra Raeli e la figlia della vittima. Prima di fuggire dall’abitazione dell’ex suocero, Raeli avrebbe minacciato di morte anche la compagna dell’uomo.

Il 50enne è stato ricoverato ad Avola, all’ospedale Di Maria, in prognosi riservata. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA