Suicidio

Donna si lancia dal balcone e muore giorni dopo in ospedale: una famiglia distrutta

medico denuncia
29 dic 2016 - 11:47

PORTICELLO - Ha agito nel totale silenzio della sua disperazione, si è sporta dal balcone e poi si è lanciata sull’asfalto. Un tonfo sordo in strada ha segnato la fine della vita di una donna di 36 anni.

È successo a Porticello, in provincia di Palermo: una madre di famiglia ha irrimediabilmente segnato la vita dei propri cari con la sua prematura scomparsa.

Dopo il tragico impatto la donna è stata ricoverata in ospedale dove è rimasta in prognosi riservata per diversi giorni, fino a quando il suo cuore ha definitivamente cessato di battere.

A seguito della lunga sofferenza da parte del marito e delle figlie, oggi si celebreranno i funerali della donna alle 15 nella chiesa Madre Santissima del Lume a Porticello.

Amici e parenti non lasciano soli la famiglia.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento