Giallo

Delitto a Priolo Gargallo: novantenne ucciso in casa

scientifica omicidio delitto
21 set 2015 - 18:38

PRIOLO GARGALLO - Il cadavere di S.L., novantenne residente a Priolo Gargallo, è stato ritrovato stamattina all’interno della sua abitazione. L’uomo, secondo le prime ricostruzioni nate a seguito dell’esame della scena del delitto, sarebbe morto dopo aver subito un violento colpo alla testa. Pare che lo stesso sia stato inferto con un pesante oggetto realizzato in metallo, probabilmente ferro.

Non è stato ancora possibile accertare le cause di quello che agli occhi della polizia sembra essere un omicidio in piena regola. Gli inquirenti quindi hanno sottoposto l’appartamento dell’anziana vittima ad un’attenta indagine. Sebbene sia stato possibile raccogliere già alcuni utili indizi, la polizia scientifica non sembra al momento intenzionata a rendere pubblici gli esiti dei test già svolti. Sull’omicidio del novantenne di Priolo Gargallo sarà forse possibile conoscere ulteriori dettagli nel corso delle prossime ore.

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un pensiero su “Delitto a Priolo Gargallo: novantenne ucciso in casa

  1. Antonino Mosca

    PERSONE ANSIANI PENSIONATI, SOLE HÓ IN COMPAGNIA DELLA MOGLIE , SONO I PRIMI A SUBIRE LE RAPINE,DURANTE IL GIORNO É LA NOTTE. PERÓ LASCIATELE VIVERE. DIREI AI LADRI PORTA VIA QUELLO CHÉ VUOI LASCIARE IN VITA I POVERI VECCHIE,PERCHE NON SI POSSONO DIFENTERSI,

Lascia un Commento