Rappresaglia

“Hanno defecato davanti alla porta del mio ufficio”: la denuncia della funzionaria del Comune di Palermo

Il Comune di Palermo
Il Comune di Palermo
10 mar 2017 - 12:39

PALERMO - Va a lavoro come tutte le mattine. Prende le chiavi dalla borsa e si accinge ad aprire la porta dell’ufficio, ma stavolta c’è una sorpresa qualcuno ha lasciato le proprie feci dietro alla porta.

Come riportato da BlogSicilia, è l’inquietante racconto dell’architetto Maria Calò, funzionaria del Comune di Palermo dello sportello unico dell’Edilizia in via Ausonia, che stamattina ha denunciato ai carabinieri il gesto a dire poco schifoso.

Le indagini dei carabinieri sono già partite e ci si augura che faranno presto luce sul disgustoso caso.

Che si tratti di rappresaglie, della protesta di qualcuno o di una semplice casualità, il gesto è decisamente di cattivo gusto e ha lasciato di stucco la funzionaria, addetta alle autorizzazioni e concessioni. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA