Violenza

“Dammi più soldi”, il cliente si rifiuta: transessuale lo accoltella. IL VIDEO

21322743_10213991989418950_637487700_n
2 set 2017 - 10:58

RAGUSA - La sua notte di piacere a pagamento poteva trasformarsi in tragedia. Il cliente di un transessuale, infatti, è stato accoltellato per essersi rifiutato di accettare le richieste avanzate.

Il brasiliano di 29 anni che vendeva il suo corpo, infatti, alla fine della prestazione gli ha chiesto più soldi. La vittima si è rifiutata di sborsare una cifra superiore a quella pattuita dando origine a un’accesa lite. Da qui, poi, si è passati alla violenza: il trans ha preso in mano un coltello ed ha aggredito il cliente.

Fortunatamente, però, il malcapitato è riuscito a scappare e a raggiungere l’ospedale, dove, però, ha raccontato di essere stato preso di mira da due extracomunitari in strada.

Le indagini della polizia hanno permesso di ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Il brasiliano è stato fermato per estorsione e lesioni aggravate.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA